Interventi manutentivi con nuovi arredi e giochi nei parchi pubblici comunaliSi sono conclusi recentemente importanti interventi in alcuni dei parchi pubblici loveresi più frequentati. L’Amministrazione comunale considera questi spazi essenziali per l’aggregazione e coesione sociale e per migliorare la qualità della vita quotidiana nei vari quartieri, oltre che favorire l’accoglienza e la permanenza dei visitatori e turisti.
Per questo è stato definito un programma complessivo che andrà ad interessare nel tempo, e man mano verranno reperite le risorse economiche necessarie, diverse aree sia per quanto riguarda aspetti manutentivi che per gli arredi di giochi a disposizione.
 
Lo scorso anno si è provveduto a dotare il Parco di via Gallini di un nuovo gioco multifunzione, piastre in gomma antitrauma e manutenzione delle altalene con un costo complessivo (Iva compresa) di 18.313 euro, mentre due mesi fa si è provveduto a mettere in sicurezza un lungo tratto del pericolante muro di sostegno del parco che si affaccia su via Dargone con un costo complessivo (Iva compresa) di 17.500 euro.
 
Nel mese di giugno si sono conclusi i lavori previsti per rendere fruibile ed in sicurezza l’area che ospita il campo di bocce ed il campo di basket all’interno del parco di via 2 Giugno, in località Trello, mediante il rifacimento completo della pavimentazione delle due strutture e l’adeguamento degli spazi per una spesa complessiva (Iva compresa) di 15.235 euro. Queste strutture rappresentano un importante luogo di riferimento e di aggregazione per persone di tutte le età, non solo di questo luogo densamente popolato, ma anche provenienti da altre parti di Lovere. “Del resto - dichiara Giovanni Guizzetti, Assessore alle Manutenzioni e all’Ambiente del Comune di Lovere - come molti si ricordano, in Trello c’è sempre stata una grande passione per il gioco delle bocce e per questo nel 2010, al termine dei primi lavori per il consolidamento del sottosuolo, al momento di riordinare l’area adiacente a via 2 Giugno, la nostra Amministrazione aveva scelto di attrezzare, accanto al campo di basket, un nuovo campo di bocce dove fosse possibile praticare ancora questo antico gioco. In ogni sera di quest’estate, tempo permettendo e davanti ad un folto e partecipe pubblico, si sono disputate partite di bocce con un sano agonismo e fino a notte inoltrata, come una volta succedeva nei campi della Balì e dell’Aurora”.
 
Nel mese di luglio si sono conclusi i lavori per il rifacimento completo dell’area giochi del parco Fanti d’Italia, in zona Canottieri. È sempre stato questo un parco molto frequentato da loveresi e visitatori e l’intervento strutturale effettuato nel 2010 aveva previsto l’eliminazione delle siepi che lo rendevano luogo appartato e pericoloso, specialmente nelle ore serali, proprio per restituirlo a luogo ludico per piccoli e famiglie. Il castello di legno ed i giochi intorno ad esso in questi anni si sono ammalorati, anche per i ripetuti atti vandalici; “per questo - commenta l’Assessore - la scelta della nostra Amministrazione è stata quella di procedere ad un intervento radicale che portasse ad un rifacimento completo dell’area riservata ai giochi per creare un vero parco giochi inclusivo, ad iniziare dal nuovo ed esteso fondo antitrauma con la sagoma del lago d’Iseo ed il tricolore. Come tema conduttore dei giochi si è scelto il volo degli aerei in onore del pluridecorato pilota loverese Mario Stoppani”. Al castello centrale (che raffigura l’idrovolante CANT Z 506 AIRONE utilizzato da Stoppani) sono stati aggiunti giochi inclusivi quali una altalena a cesto, un gioco a 4 molle, una giostra accessibile ed un trampolino elastico. Il costo dell’intervento è stato di 48.480 euro Iva compresa.
 
Con l’inizio del nuovo anno scolastico i piccoli alunni della Scuola dell’Infanzia potranno trovare 3 nuovi giochi nel parco a loro disposizione: uno scivolo, una sabbionaia con rete ed un gioco di equilibrio. Nella parte dedicata all’Asilo Nido comunale sono stati invece posizionati 3 nuovi gazebo, una piscina del fango ed un percorso sensoriale. Il tutto a completamento degli interventi effettuati nel corso dell’estate per un valore di 10.736 euro (di cui 5.795 euro per l’Asilo Nido e 4.941 euro per la Scuola dell’Infanzia).
 
“Il tema degli atti vandalici nei confronti delle strutture dei parchi - sottolinea Guizzetti - è purtroppo sempre vivo e questi atti sconsiderati, volutamente prodotti verso il patrimonio pubblico, costano diverse decine di migliaia di euro ogni anno al bilancio comunale. Per questo verrà dato implemento al sistema di sorveglianza mediante telecamere, per dare sicurezza e continuità di utilizzo dei nostri parchi pubblici”.
 
 
 

 

Ultime NotizieLeggi tutte le notizie

Cari Loveresi,
è passato ormai un anno dallo scorso Natale, quando pubblicammo il primo numero di “Lovere Informa”. Eravamo consapevoli di quanto sia impegnativo amministrare un comune come Lovere, ma mai ci saremmo immaginati di trovarci al timone...

Si comunica che da martedì 12 gennaio 2021 è attivo presso l'ex bar del Parco al piano terra del Municipio lo sportello gestito dal personale della società Val Cavallina Servizi Srl per consegnare (gratuitamente) agli utenti che non avessero ancora...

Si pubblicano in questa pagina internet le "Brevi dal Comune", notizie di pubblico interesse per la Cittadinanza:

Si rende noto che è indetto un bando per l'assegnazione di aree in concessione nel mercato settimanale del sabato.
La domanda, completa di bollo e redatta secondo l'apposito modello scaricabile dal link sotto riportato, dovrà essere inviata al Comune di...

Come noto, il Governo ha messo a disposizione altri fondi per erogare degli aiuti concreti ai cittadini in difficoltà, a causa degli effetti dell'epidemia da Coronavirus, per l'acquisto di generi alimentati di prima necessità. Complessivamente il...

L'Amministrazione comunale invita i cittadini ad iscriversi al servizio newsletter attivo sul sito istituzionale www.comune.lovere.bg.it.
Il servizio, pensato per rendere ancora più efficace la comunicazione Comune-Cittadino e trasparente l'azione...

Si rende che, dal 09/12/2020 al 28/02/2021, sarà possibile presentare domanda di contributo a valere sul 2° sportello del bando di sostegno alle imprese dei Comuni di Lovere, Castro, Pianico, Solto Collina e Sovere, particolarmente colpite...

Con ordinanza sindacale n. 122/2020 è stato disposto quanto segue:   - gli uffici comunali rimarranno chiusi al pubblico dal 6/11/2020 sino a nuova ordinanza del Ministro della Salute che modifichi la zona di rischio in cui collocare la Regione...